US | Healthier Hospitals Initiative Launched

Più di 500 ospedali leader in tutti gli Stati Uniti hanno aderito alla Healthier Hospitals Initiative (HHI), una partnership coordinata da Health Care Without Harm (HCWH), Practice Greenhealth,e il Center for Health Design, e un’iniziativa sorella del Global Green and Healthy Hospitals Network.

Ospedali Sfida del Settore per Migliorare la Salute, Ridurre i Costi e Accelerare l’Adozione di Pratiche di Sostenibilità – Sei Nuove Sfide servirà come tabella di marcia per la Comunità più sane–

RESTON, VA—Pochi settori dell’economia consumano molte risorse – energia elettrica, acqua, prodotti per la pulizia, prodotti chimici e alimentari – come l’assistenza sanitaria. Mentre la ricerca che collega l’impatto ambientale con la malattia cronica continua ad emergere, pone una domanda unica agli ospedali. Se la loro missione è quella di guarire e promuovere la salute, non dovrebbe ridurre il loro impatto ambientale essere parte del loro lavoro?

Sì, diciamo più di 500 ospedali leader in tutto il paese che hanno aderito alla Healthier Hospitals Initiative (HHI), una partnership coordinata da Practice Greenhealth, Health Care Without Harm (HCWH) e Center for Health Design. “Gli ospedali non possono più permettersi di essere fuori sincrono nel loro lavoro quotidiano di guarigione e trattamento e l’impatto ambientale che hanno nelle comunità in tutto il paese”, ha detto Knox Singleton, Chief Executive Officer, Inova Health System of Falls Church, VA. “Riducendo gli sprechi e conservando energia, tra le altre sfide, non solo possiamo ridurre i costi operativi, possiamo migliorare la salute delle persone nelle nostre comunità prima che entrino in un ospedale.”

I sistemi sanitari sponsor di HHI includono Advocate Health Care*, Bon Secours Health System*, Catholic Health Initiatives, Dignity Health* (precedentemente Catholic Healthcare West), Hospital Corporation of America*, Inova Health System*, Kaiser Permanente*, MedStar Health*, Partners HealthCare*, Tenet Health Systems e Vanguard Health Systems.

La nuova campagna esorta gli ospedali della nazione a impegnarsi nell’iniziativa triennale per migliorare la salute e la sicurezza dei pazienti, del personale e delle comunità utilizzando le nuove guide passo-passo gratuite dell’Iniziativa per implementare le sfide HHI:

  • Impegnarsi in leadership in tema di salute ambientale e di sostenibilità
  • Servire cibi più sani e bevande
  • Ridurre il consumo di energia
  • Ridurre i rifiuti e riciclare
  • più sicuro l’Impiego di sostanze chimiche
  • l’Acquisto di prodotti ambientalmente preferibili

, Il settore sanitario è focalizzata sul miglioramento della salute e ‘piegare la curva dei costi’ da reining dei costi,”ha detto John Messervy, AIA, il Direttore della Capitale e Progettazione di strutture, Partner di assistenza Sanitaria. “Questa iniziativa aiuta gli ospedali a liberare risorse per fare ciò che sanno fare meglio: prendersi cura dei pazienti.”

Il lancio coincide con il rilascio di Health Care Without Harm/HHI Research Collaborative di “Creating a Culture of Sustainability: Leadership, Coordination and Performance Measurement Decisions in Health Care”, un rapporto scritto da Tonya Boone, PhD, della George Mason University, esaminando i risultati delle iniziative di sostenibilità ambientale in otto sistemi sanitari negli Stati Uniti. La ricerca si è concentrata sull’illuminazione dei fattori organizzativi che hanno contribuito ai risultati dei programmi e ai risparmi sui costi. Nel corso della ricerca, Boone ha identificato significativi risparmi sui costi associati alle iniziative:

Creando un programma di acquisto ecologicamente preferibile, il fornitore nazionale Kaiser Permanente stima che farà risparmiare circa million 26 milioni all’anno.

Dignity Health (ex Catholic Healthcare West) ha risparmiato 5 5.4 milioni nel 2010 aumentando la quantità di prodotti riutilizzabili ha acquistato per i suoi ospedali e cliniche in California, Arizona e Nevada.

Durante i prossimi tre anni, HHI raccoglierà dati e metriche dagli ospedali partecipanti per dimostrare l’impatto che questi passi stanno avendo sulla salute e la sicurezza di pazienti, lavoratori e comunità, nonché sulla riduzione delle spese sanitarie.

” Il crescente peso delle malattie croniche negli Stati Uniti. rende indispensabile accelerare l’adozione da parte del settore sanitario di pratiche ambientali intelligenti e convenienti”, ha affermato Gary Cohen, fondatore e presidente di Health Care Without Harm. Cohen ha osservato che i successi chiave possono già essere visti nel settore. “Abbiamo prelevato sostanze cancerogene dai centri oncologici e sostanze chimiche legate all’asma e ai difetti alla nascita dagli ospedali per bambini. Non è solo la cosa giusta da fare, è un business intelligente.”

Informazioni sull’iniziativa Healthier Hospitals

L’iniziativa Healthier Hospitals (HHI) è una campagna nazionale per implementare un approccio completamente nuovo per migliorare la salute ambientale e la sostenibilità nel settore sanitario. Undici dei più grandi e influenti sistemi sanitari statunitensi, che comprendono oltre 500 ospedali con più di power 20 miliardi di potere d’acquisto, hanno lavorato con Health Care Without Harm (HCWH), il Centro per la progettazione e la pratica della salute Greenhealth per creare HHI come guida per gli ospedali per migliorare la sostenibilità in sei aree chiave: leadership impegnata, cibi più sani, energia più snella, meno rifiuti, prodotti chimici più sicuri e acquisti più intelligenti. I sistemi sanitari sponsorizzati includono Advocate Health Care, Bon Secours Health System, Catholic Health Initiatives, Dignity Health (ex Catholic Healthcare West), Hospital Corporation of America, Inova Health System, Kaiser Permanente, MedStar Health, Partners HealthCare, Tenet Health Systems e Vanguard Health Systems. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.healthierhospitals.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.