The Complete Guide On How To Use Trendlines

Trendlines sono uno dei miei strumenti di trading preferiti perché ci permettono di esplorare la psicologia del mercato e le tendenze in molti modi diversi e sono anche universalmente applicabili in tempi, mercati e condizioni di mercato.

In questo articolo, ti darò un’introduzione completa alle linee di tendenza e come utilizzarle nel tuo trading.

Come disegnare e utilizzare linee di tendenza 101

In generale, è consigliabile attendere tre punti di contatto confermati prima di iniziare a prestare ulteriore attenzione a una linea di tendenza. La maggior parte dei trader commette l’errore e collega i primi due alti o bassi e poi si eccita eccessivamente una volta che il prezzo arriva di nuovo. Tuttavia, una linea di tendenza viene confermata solo se è possibile ottenere tre punti di contatto perché è sempre possibile collegare due punti casuali sui grafici. Ma quando tre punti di contatto si allineano, non è più una coincidenza.

La prossima domanda che viene sempre in su è se si dovrebbe usare il candeliere-stoppini o la candela-corpi per disegnare le linee di tendenza!? La risposta è confluence.

Ogni volta che ottieni il meglio e il maggior numero di punti di contatto e confluenza attorno alla tua linea di tendenza, è così che la disegni. Non ci sono regole fisse sul fatto che stoppini o corpi siano migliori. Basta cercare una linea di tendenza che ti dà più conferma senza essere violato troppo.

Allo stesso tempo, anche la coerenza è molto importante. Dovresti definire da solo come disegni le linee di tendenza e quindi attenersi sempre a questo approccio per evitare il rumore.

Sotto vedi uno screenshot con 2 possibili linee di tendenza e più tocchi ciascuno. Dopo il terzo tocco, le linee di tendenza sono state confermate e puoi vedere come uso sia gli stoppini che i corpi per ottenere la linea di tendenza.

Linee di tendenza superiore e inferiore

La prossima domanda che viene in su è se si disegna linee di tendenza che collegano i bassi o gli alti. La risposta è molto semplice:

Durante una tendenza al ribasso, uso gli alti e durante una tendenza al rialzo, uso i bassi per tracciare una linea di tendenza. Questo ha due vantaggi: È possibile utilizzare i tocchi per entrare in trend-following mestieri e quando la linea di tendenza si rompe possiamo usare che al commercio inversioni.

Come disegnare linee di tendenza II

clicca per ingrandire

La pendenza e gli angoli: forza di tendenza

La pendenza – o l’angolo – delle linee di tendenza indica immediatamente quanto è forte una tendenza.

Un ampio angolo su una linea di tendenza inferiore in un trend rialzista significa che i minimi stanno aumentando significativamente velocemente e che la quantità di moto è alta. Lo screenshot qui sotto mostra un trend rialzista con angoli di trendline in costante aumento. La tendenza sta guadagnando slancio e le linee di tendenza lo visualizzano perfettamente.

Alcune persone chiameranno questo modello di urto e spinta quando si vede che una tendenza sta improvvisamente guadagnando ancora più forza e quindi la tendenza diventa insostenibile a un certo punto.

L'angolo e la pendenza delle linee di tendenza

clicca per ingrandire

La schermata successiva mostra il contrario: una tendenza al ribasso con più linee di tendenza che mostrano angoli decrescenti. Ovviamente, la tendenza sta perdendo slancio.

L'angolo e la pendenza delle linee di tendenza II

clicca per ingrandire

Leggere la struttura delle tendenze

Lo screenshot qui sotto mostra una tendenza al ribasso primaria come indicato dalla freccia rossa.

Durante la tendenza primaria, si può iniziare a cercare fasi di consolidamento deboli e applicare linee di tendenza a quei movimenti di prezzo. L’angolo basso delle linee di tendenza indica che il consolidamento non ha un’alta probabilità di trasformarsi in una vera inversione rialzista. I venditori continuano a spingere il prezzo molto vicino al fondo della mossa, i minimi più alti sono molto superficiali e gli acquirenti non possono assumere l’azione dei prezzi. Uno poi deve solo aspettare fino a quando la linea di tendenza è rotto e la tendenza al ribasso è ripreso.

Naturalmente, non sarai sempre in grado di disegnare una trendline, ma se riesci a trovarne una, possono essere configurazioni commerciali ad alta probabilità.

Modelli Trendline: Wedge

Ci sono alcuni modelli in analisi tecnica che si basano sui principi delle linee di tendenza. Il cuneo è molto popolare e possiamo applicare le nostre conoscenze qui bene.

Nello scenario sottostante, la linea di tendenza inferiore indica che il prezzo sta diminuendo molto lentamente poiché l’angolo della linea di tendenza inferiore è molto superficiale. Questo dimostra già che i venditori non sono più così forti in questo mercato. Alla fine, prima della forte inversione, il mercato fa una spinta finale che finisce come un falso breakout. Questo modello è indicato anche come una trappola Toro / orso.

Convergono anche le due linee di tendenza, il che dimostra che il mercato è in fase di consolidamento. Le onde di tendenza stanno diventando sempre più piccole e l’intero mercato sta rallentando. Durante un modello a cuneo, è meglio farsi da parte e non prendere nuove posizioni. Una volta che la trendline è rotto al rialzo, il cuneo viene attivato e la mossa rialzista, che era già indicato, può iniziare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.