Come trovare il numero IMEI senza telefono (su iOS e Android)

IMEI sta per International Mobile Equipment Identity. Questo è un numero di quindici cifre che funge da codice di identificazione univoco del telefono. I numeri IMEI fanno parte dell’hardware del tuo telefono, quindi non puoi cambiarli.

Ogni telefono nel mondo viene fornito con un numero IMEI. I telefoni contraffatti sono l’unica eccezione, ma è molto improbabile imbattersi in quelli della tua vita quotidiana.

Così che cosa sono i numeri IMEI per e come si fa a scoprire che cosa è IMEI del telefono?

Lo scopo dei numeri IMEI

Questi numeri di identificazione forniscono informazioni sulla marca o sul modello del telefono. Quando si contatta un negozio di riparazione, probabilmente cercheranno il numero IMEI prima di ogni altra cosa.

Ma lo scopo principale di questa identificazione è combattere il furto del telefono.

Se il telefono viene rubato, è possibile contattare il provider per ottenere la carta SIM bloccata. Ma con una nuova scheda SIM, chi ha rubato il telefono può facilmente utilizzare o rivendere.

Puoi usare il tuo IMEI per impedirlo. L’idea è quella di ottenere il numero IMEI del telefono rubato nella lista nera. Cambiare la scheda SIM non avrà un impatto su questa lista nera, quindi il telefono diventerà impossibile da usare.

Se il telefono scompare, la prima cosa che vuoi fare è rintracciare il numero IMEI. Quindi come puoi farlo?

Consulta la Confezione, i tuoi contratti o la fattura di vendita

Quando acquisti un nuovo telefono cellulare, il suo numero IMEI verrà stampato sull’etichetta della scatola.

Il numero è incluso anche sulla fattura di vendita o altre ricevute. Puoi anche guardare attraverso i contratti che hai firmato con il tuo operatore. Qualsiasi documentazione ufficiale che fa riferimento al telefono deve contenere il numero IMEI. Si dovrebbe verificare se si dispone di eventuali fatture di dati mensili a portata di mano.

Non tutti teniamo le nostre bollette pagate, però, e può essere difficile trovare la confezione dai nostri gadget. Quindi cosa puoi fare se non hai un modo fisico di controllare il tuo IMEI?

Chiama il tuo fornitore di servizi

Anche se non hai mantenuto i contratti, il tuo operatore deve avere la documentazione sul tuo telefono. Quindi, quando li contatti, possono trovare il numero per te.

È una buona idea chiamare l’assistenza clienti non appena ti rendi conto che il tuo telefono è sparito. Possono dirti il tuo IMEI in base ai tuoi dati personali. Il provider può anche sospendere il servizio al tuo numero, che è importante perché mantiene il ladro di telefono da gonfiare le bollette.

Il sito web del vettore può essere utile troppo. Se c’è un modo per controllare il tuo estratto conto online, puoi trovare anche l’IMEI.

Controlla il tuo IMEI online-Android

In passato, gli utenti Android potevano controllare i loro numeri IMEI dal loro Dashboard di Google. Tuttavia, la Dashboard non visualizza più il tuo IMEI. Vedi ancora un elenco di tutti i tuoi dispositivi, ma l’IMEI è nascosto alla vista.

Fortunatamente, esiste un metodo alternativo. Puoi utilizzare Trova il mio dispositivo, che fa parte dei servizi di sicurezza di Google.

Quando accedi per trovare il mio dispositivo, il tuo Android sarà elencato sul lato sinistro dello schermo. Fare clic sull’icona informazioni accanto al nome del dispositivo. L’IMEI sarà elencato lì.

Controlla il tuo IMEI online-iOS

Gli utenti iOS possono utilizzare il proprio account ID Apple per scoprire il numero IMEI sul proprio iPhone. Ecco una guida passo-passo:

  1. Sul tuo computer, Apri https://appleid.apple.com
  2. Accedi con l’ID Apple che usi sul tuo telefono
  3. Scorri verso il basso fino a “Dispositivi”
  4. Fai clic sul dispositivo per vedere il suo IMEI

Cosa puoi fare con il tuo telefono a distanza?

La cosa migliore da fare quando il telefono viene perso è contattare il provider. Essi possono dare le informazioni necessarie su come ottenere il telefono bloccato.

Se il telefono è sincronizzato con il tuo account Google, hai alcune opzioni in più.

  1. Vai a https://myaccount.google.com
  2. Accedi con l’account che usi sul tuo telefono
  3. Fai clic su “Trova il tuo telefono” sul lato sinistro dello schermo

Google elencherà ogni dispositivo connesso al tuo account. Mentre non è possibile vedere l’IMEI da qui, è possibile bloccare il telefono. Dal computer, è possibile impostare una password e lasciare un messaggio sullo schermo del telefono. Senza la password, il telefono sarà impossibile da usare.

Un’ultima parola

Con il telefono in mano, controllare il tuo IMEI è un gioco da ragazzi. Ad esempio, è possibile trovare tali informazioni nelle impostazioni generali del telefono. Puoi anche comporre * # 06# per ricevere il numero come testo.

Il numero è anche fisicamente presente su tutti i telefoni. Quando apri il vassoio della carta SIM, troverai l’IMEI stampato sulla plastica. Nel caso di iPhone, è anche inciso sulla cover posteriore.

È relativamente facile controllare l’IMEI anche se il telefono è andato. Ma se avete il telefono con voi in questo momento, perché non scrivere l’IMEI? Se tieni il numero a portata di mano, puoi accedervi rapidamente nel momento in cui ti rendi conto che il tuo telefono è scomparso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.