Berean Bible Society

“…il Vangelo is è giunto a voi, come è in tutto il mondo, e porta frutto, come fa anche in voi, dal giorno in cui avete sentito parlare di esso, e ha conosciuto la grazia di Dio in verità” (Col. 1:5,6).

Che meraviglia vedere il vangelo della grazia di Dio compiere la sua opera! Paolo non aveva mai nemmeno visto i Colossesi. Egli aveva inviato loro solo missionari da Efeso con la buona notizia della grazia di Dio, ma questo aveva prodotto risultati sorprendenti.

Ovunque il vangelo della grazia di Dio sia predicato nella sua purezza produce risultati. Nessuno sentendo quel messaggio può andare via lo stesso. O la considererà assoluta stoltezza e ne sarà indurito, o ne vedrà la vitale importanza e ne sarà ammorbidito. Alla fine sarà eternamente condannato, o eternamente salvato e giustificato dalla sua risposta a quel messaggio.

“La predicazione della croce è per coloro che periscono stoltezza, ma per noi che siamo salvati è la potenza di Dio “(I Cor. 1:18).

“Cristo crocifisso unto a quelli che sono chiamati power la potenza di Dio e la sapienza di Dio”
(I Cor. 1:23,24).

“La potenza di Dio per la salvezza di tutti coloro che credono” (Rom. 1:16).

Marcate bene: è “il vangelo della grazia di Dio”, la “predicazione della croce”, che produce tali risultati. La legge di Mosè non ha mai fatto,” Per ciò che la legge non poteva fare, in quanto era debole attraverso la carne, ” Dio ha mandato suo Figlio a realizzare per noi (Rom. 8:3,4). Questo è il motivo per cui Paolo proclamò, ad Antiochia di Pisidia:

“Sappiate dunque, fratelli, che per mezzo di quest’Uomo vi è stato predicato il perdono dei peccati; e per mezzo di Lui tutti i credenti sono giustificati da tutte le cose, dalle quali non potreste essere giustificati dalla legge di Mosè” (Atti 13:38,39).

Il messaggio di Dio per noi è un messaggio di amore, che annuncia anche al peccatore più vile che egli può essere “giustificato liberamente per grazia, attraverso la redenzione che è in Cristo Gesù” (Rom. 3:24).

Al lettore:

Alcuni dei nostri articoli di due minuti sono stati scritti molti anni fa dal pastore Cr. Stam per la pubblicazione sui giornali. Quando molti di questi articoli furono in seguito compilati in forma di libro, il pastore Stam scrisse questa parola di spiegazione nella Prefazione:

” Va tenuto presente che la colonna del giornale, Due minuti con la Bibbia, è stata pubblicata per molti anni, in modo che gli eventi locali, nazionali e internazionali siano discussi come se si fossero verificati solo di recente. Invece di riscrivere o datare tali articoli, li abbiamo lasciati così come erano quando sono stati pubblicati per la prima volta. Questo, sentivamo, aumenterebbe l’interesse, soprattutto perché i nostri lettori capiscono che sono apparsi per la prima volta come articoli di giornale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.